Come realizzare un letto

In questa guida sarà illustrato come realizzare molto velocemente e facilmente un letto essenziale, con due bancali da mercato, robusti e non danneggiati, che richiama il lontano oriente. Questo letto può sicuramente tornare utile se utilizzato in una casa di campagna, quando si aggiunge all'improvviso un ospite e non si sa dove farlo dormire!

Per iniziare, occorre:

bancali da mercato carta vetrata
impregnante per legno viti, cacciaviti, rotelle, cerniere
cera per mobili  


Procedimento:

1Per iniziare il lavoro sarà innanzitutto necessario che ti procuri due bancali da mercato,ovviamente in buone condizioni, che scartavetrerai in tutta la sua superficie comprese le parte laterali e quelle che risulteranno al di sotto del letto. Puoi farlo a mano, ma sarebbe non solo più comodo e veloce ma anche più efficace, se lo facessi con un trapano elettrico provvisto di disco di carta vetrata.
2Con un pennello, stendi un impregnante per legno, meglio se tipo ecologico, su tutta la superficie, facendo in modo da lasciare ben visibili tutte le venature del legno che, però, risulterà più scuro. Passa adesso con un panno morbido della cera liquida per mobili, meglio se cera d'api, in modo da rendere il legno più morbido e meno opaco. Continua a ripassare la cera fino a quando si sarà ben assorbita.
3Fissa adesso sul fondo di ogni bancale quattro ruote, avvitandole con viti auto filettanti. Inoltre fai in modo che almeno due delle otto ruote dovranno essere provviste di freno a piede, per evitare che il letto si sposti per la stanza!
4Attacca poi, sui bordi dove i due bancali si incontrano due cerniere a sfera oppure potrai usare anche dei semplici gancetti. L'uso delle cerniere o dei gancetti ti permetterà di smontare facilmente i bancali in caso di necessità. Il tuo letto è finito: porta comodamente un materasso da una piazza e mezzo, lasciando anche lo spazio, in fondo al materasso, utile per sedersi o come semplice piano d'appoggio.
Altro in questa categoria: Ecodesign: riuso e autocostruzione »